Salve,

Questo documento è il prodotto della nuova normativa europea sulla privacy che puoi trovare QUI .

Siamo contenti che l’Unione Europea si sia occupata di un argomento che, come avrai notato anche dagli ultimi problemi causati da un’errata gestione del diritto alla privacy, è fondamentale per la qualità della vita di ognuno di noi.

Siamo lieti quindi di informarti che il nostro Responsabile della protezione dei dati (RDP) si chiama Mirco Lapenta ed è il titolare dell’azienda.

Di seguito alcune sintetiche e semplici (lo impone la legge oltre che il nostro credo) informazioni circa la nostra politica della Privacy.

Ti invitiamo, ove riscontrassi problemi di qualsiasi genere a contattarci. Consideriamo, in una materia così complessa, ogni suggerimento una vera e propria linfa vitale per la cultura dell’azienda e saremo quindi lieti di considerare con attenzione quanto ci dici.

Principi Generali

La raccolta dei dati personali segue due regole generali all’interno dell’azienda:

la raccolta dati ... 

È ridotta al minimo. Con ciò intendiamo dire che chiediamo al nostro cliente o potenziale cliente il corredo minimo di dati strettamente necessari a sviluppare il business dell’azienda.

i dati del cliente ...

Non sono condivisi all’interno dell’azienda se non per lo stretto necessario alla conduzione del nostro lavoro. Con ciò intendiamo che non diffondiamo i tuoi dati a fini commerciali e che parliamo di te e della tua identità solo a chi ha bisogno di conoscerla per svolgere la sua mansione.

Quali dati ti richiediamo?

 

Noterai che in tutti i casi nei quali ti chiediamo i dati online ci limitiamo a chiederti nome, cognome e mail. Questi sono i dati che riteniamo sufficienti a un primo contatto.

Devi sapere, però, che nel momento in cui dovessimo avviare una vendita con te ti chiederemo altri dati che, così come quelli acquisiti online rimarranno ad uso esclusivo dell’azienda e per i fini per i quali sono stati richiesti (es: la partita IVA per i clienti aziendali, il Codice Fiscale per quelli privati).

Questo è del tutto normale e risponde ai termini di legge e tutela (garanzia del prodotto o del servizio offerto) sia te che noi (possibilità di rivalersi su chi non onora il suo debito con l’azienda).

Se dovessi decidere di entrare in contatto con noi tramite whatsapp, entreremo a conoscenza di un tuo numero di cellulare che non dovrà essere necessariamente il tuo numero privato di cellulare.

Questa modalità, a ben vedere, molto utile a chi vuole salvaguardare la sua privacy e che quindi noi promuoviamo, sarà comunque utile solo e nuovamente a un primo contatto.

Resta salvo quanto detto sopra per quel che accade ove si attivino dinamiche di vendita online e offline.

Profilatura dei clienti potenziali e dei frequentatori del sito

L’azienda opera in due modi per conoscere il suo mercato ed espanderlo.

in primo luogo

Utilizziamo gli strumenti che le aziende (Google e Facebook per fare solo qualche esempio) mettono a disposizione per profilare il visitatore. Noterai, a questo proposito che quando atterri per la prima volta sul nostro sito ti si avverte che il tuo permanere sul sito viene memorizzato. I dati che emergono dalla tua lettura del sito sono esclusivo patrimonio dell’azienda che non li vende a nessuno e, anzi, li protegge verso chi ne può fare un utilizzo illegale.

e poi...

per conoscere nuovi clienti ed estimatori svolgiamo un lavoro è basato sulle nostre pagine social che, come puoi notare, sono limitate a tre: Google+, Facebook e Linkedin.

Chi frequenta le nostre pagine all’interno dei social cui abbiamo aderito è tutelato da regole sulla profilatura dell’utente e, in secondo luogo, dalla nostra policy che - come ripetiamo - non fa utilizzo commerciale dei tuoi dati vendendo la tua identità a terzi.

Per quanto tempo utilizziamo i tuoi dati

Noi pensiamo che l’iscrizione al blog del nostro sito sia un efficace segnale di quanto tu sei interessato al nostro prodotto e ai nostri servizi. Se recedi dall’iscrizione al nostro blog noi teniamo a ribadire che rispettiamo la tua decisione e smettiamo di inviarti comunicazioni di qualsiasi genere.

Con ciò si chiude ogni rapporto con te e, come speriamo comprenderai, visto il tuo disinteresse e fatto salvo l’impegno a non vendere a terzi la tua identità, non è nostro interesse mantenere il tuo contatto attivo: ciò, infatti, significherebbe un’inutile spesa gestionale che tendiamo a evitare.

Chi sono i destinatari dei tuoi dati

I tuoi dati, quindi, sono destinati solo a noi.

Garantiamo quindi che nessun nostro partner, terzista o collaboratore potrà entrarne in possesso.

Cosa e come cambierà in futuro

nella gestione della nostra politica sulla Privacy

Come ogni azienda anche noi ci muoviamo e cambiamo, progrediamo e quando il nostro business cambierà modalità di espressione e sviluppo te lo renderemo noto.

Lo faremo con un post che avrà come oggetto le novità del caso (ad esempio l’apertura di un canale e-commerce o altro…).

 

Detto questo ti auguriamo buona permanenza su Venerom.it e ricorda … lavoriamo per la tua soddisfazione!

Top